HELP DESK MANUTENZIONI
Follow Us!
 

IL FOCUS: i sistemi di protezione attiva per la sicurezza della propria abitazione

IL FOCUS: i sistemi di protezione attiva per la sicurezza della propria abitazione

Per la sicurezza della propria abitazione è importante adottare sistemi di protezione passiva, quali per esempio porte blindate, tapparelle rinforzate e inferriate nel caso di un piano terra, ma, per ridurre drasticamente i rischi d’intrusione, è fondamentale installare un sistema di antifurto.

Gli impianti antifurto sono costituiti generalmente da una centrale che regola le varie funzionalità del sistema, da rilevatori d’intrusione, posti all’interno o sul perimetro dell’appartamento e da sirene che emettono suoni fastidiosi in caso di effrazione. Gli impianti antintrusione sono di due tipi: impianti con fili (via cavo) e impianti senza fili (wireless).
Tali impianti possono prevedere una protezione perimetrale (sensori installati lungo le parti esterne dell’abitazione) o volumetrica (sensori installati in casa per rilevare il passaggio di un individuo). Inoltre, possono essere “puntuali” a contatto magnetico, ovvero in punti precisi per rilevare l’apertura indesiderata di porte o finestre, o “sensoriali”, cioè in grado di avvertire la presenza di qualcuno o per rilevazione del movimento o attraverso il calore emanato dal corpo e tali sensori possono essere posizionati sia all’interno dell’appartamento sia all’esterno su terrazzi e balconi.

Per avere sempre sotto controllo la situazione si può optare per sistemi di sorveglianza e controllo che rendono possibile gestirne le funzioni in remoto, via smartphone o tablet.

Inoltre oggi i sistemi antifurto hanno generalemte un bel design che si integra con l’arredamento senza essere invasivo.

Infine, le tecnologie presenti sul mercato permettono anche di rilevare malfunzionamenti domestici che potrebbero causare danni alla casa, come perdite d’acqua o innesco incendio.

A seconda del tipo di abitazione, esistono diverse soluzioni e sul mercato sono davvero tante: non è detto che il sistema ottimale per una casa lo sia anche per un’altra. Dipende dalle specifiche caratteristiche di ciascuna abitazione. Per questo è importante affidarsi a dei professionisti del settore che sappiano individuare la soluzione che è effettivamente in grado di mettere in sicurezza la propria abitazione, si occupino dell’installazione e della manutenzione. Solo così si è certi di poter contare su un impianto di allarme adeguato e funzionate che tenga lontano i malintenzionati.